Termocamini ad acqua

Si chiamano termo camini ad acqua ma più precisamente dovremmo dire termocamini in grado di riscaldare l’acqua termosanitaria che utilizziamo in casa, spesso questa tipologia di camini è installata con dei pannelli solari in grado di produrre l’acqua calda quando il termo camino è spento. La quasi totalità dei termocamini ad acqua supportano la caldaia, sono molto pochi gli impianti che utilizzano esclusivamente questa unica fonte per il riscaldamento dell’acqua.

Le caratteristiche di combustione sono quelle viste in questo sito, può essere a pellet, legna o policombustibile, il termocamino ad acqua ha l’unica particolarità che riscalda l’acqua mediante un passaggio della stessa vicino alla camera di combustione, il meccanismo viene approfondito nella sezione caratteristiche. La potenza termica di questi camini è in grado di rendere una casa autosufficiente, un primo svantaggio è nell’installazione, siamo obbligati ad installare il termocamino in una posizione comoda all’allacciamento con l’impianto di riscaldamento. Per un’installazione nel punto giusto bisognerebbe quindi predisporre il termocamino ad acqua già in fase di progettazione dell’impianto idraulico.

Da un punto di vista estetico il termocamino ad acqua può essere angolare bifacciale (angolare) come il termo camino Edilkamin mostrato sopra, ottagonale o a singola faccia (termo camino Trulli esposto in basso). Il rivestimento è d’obbligo e tra i produttori ci sono molte tipologie di questi camini che si assomigliano, cambiano leggermente le caratteristiche tecniche e la resa termica.

Per chi non avesse spazio a sufficienza e non volesse incassare il camino c’è una terza possibilità che è quella del termocamino ad acqua esterno (termostufa ad acqua) installabile in molte più parti, già rivestito e spesso anche più economico a lavori finiti, chiaramente meno bello e più ingombrante.

Questi tipi di termocamini hanno anche dei sistemi di raffreddamento e di scambio di calore in modo da evitare il surriscaldamento dell’acqua che passa nel termo camino e si espande nel circuito domestico.

Puoi lasciare un commento

Lascia un commento